Il nostro supereroe di oggi è PPC, che sta per “pay per click” e indica un tipo di acquisto della pubblicità online. Grazie a PPC è possibile impostare una campagna avendo sempre sotto controllo la spesa e verificandone in modo costante l’efficacia. Il costo unitario varia in proporzione ai click effettivi che un utente fa sull’annuncio. I vantaggi? Attirare velocemente nuovi visitatori sul proprio sito. Attenzione, però! La visualizzazione del sito non garantisce che poi il visitatore diventi cliente: dovete conquistarlo con i contenuti!